Tag: oggetti

Home made still life photography

Qualche settimana fa ho letto un post interessante sul blog Alessio T – Living is easy with one eye closed, riguardante le immagini di Renato Marcialis e in generale i progetti fotografici “casalinghi”. Dato che in questo periodo particolarmente affollato di impegni non riesco ad andare in giro per portare avanti alcuni progetti iniziati da un anno a questa parte, ho provato a fare degli esperimenti in casa. Se è vero che sono un appassionato di fotografia di paesaggio documentaria e di strada, è altrettanto vero che sono incuriosito dallo still life.

In questa occasione ho voluto scattare una serie di foto ad alcuni oggetti, prediligendo la luce artificiale per avere una sfumatura cromatica più tenue. Con l’indispensabile apporto del cavalletto e dell’autoscatto (ho usato infatti tempi di esposizione relativamente alti), ho realizzato delle fotografie che allo stesso tempo valorizzassero i soggetti e li isolassero dal contesto in cui si trovavano.

 

Fotografare le vetrine

Negli ultimi mesi ho scoperto di essere particolarmente attratto dalle vetrine. Non mi interessano abiti, scarpe o accessori in particolare, ma tutti quegli oggetti insoliti ed esposti alla rinfusa dietro i vetri opachi dei rigattieri.

Sarà per la singolarità della visione in sé (generalmente la merce in vetrina dovrebbe invogliare all’acquisto), sarà per questa attrazione nei confronti di tutto ciò che è marginale: fatto sta che fotografare le vetrine è diventato il nuovo passatempo. Le immagini sono state dapprima catturate dagli occhi e poi dall’obbiettivo tra i mesi di aprile e novembre a Napoli, Foggia e Bari.